TanEV CDT - TEST DEI DEPOSITI CONDUTTIVI
TanEV CDT - TEST DEI DEPOSITI CONDUTTIVI

TanEV CDT - TEST DEI DEPOSITI CONDUTTIVI

Test dei depositi conduttivi: Il CDT è progettato per determinare la tendenza dei fluidi lubrificanti a formare depositi di strati conduttivi su avvolgimenti di rame esposti, connettori e componenti elettrici a temperature elevate in un gruppo motore a veicoli elettrificati (EV).

RICHIEDI BROCHURE

Richiedi la brochure

Compila il modulo per ricevere la brochure del prodotto

Test dei depositi conduttivi: Il CDT è progettato per determinare la tendenza dei fluidi lubrificanti a formare depositi di strati conduttivi su avvolgimenti di rame esposti, connettori e componenti elettrici a temperature elevate in un gruppo motore a veicoli elettrificati (EV). Una scheda di circuito speciale (PCB) modificata viene immersa in 20 ml di fluido di prova a 150°C per ~500 ore mentre è alimentata con un segnale DC da 5V. La resistenza, in Ohm, fornita a due loop di tensione sulla scheda PCB, viene misurata sia nelle fasi liquida che di vapore durante la durata del test. Un test fallito si verifica quando i depositi conducono attraverso le tracce di rame sulla scheda PCB.

STORIA

Con l'aumento rapido della mobilità EV di tutti i tipi (EV, BEV, ibridi, ecc...), la necessità di fluidi EV con specifiche prestazioni e caratteristiche speciali è critica. È stato dimostrato che i guasti nei motori EV sono correlati alla crescita dei depositi di strati conduttivi che collegano le posizioni a forcina dell'avvolgimento del motore, fornendo un percorso per il flusso di corrente attraverso il deposito. Il rame esposto nell'avvolgimento del motore è il risultato di un difetto nel processo di fabbricazione o del fallimento del rivestimento durante il funzionamento. I depositi conduttivi si formano dalla reazione chimica del fluido lubrificante e degli avvolgimenti del motore in rame e dei componenti elettrici in aree molto piccole a temperature elevate. Questo avviene in condizioni elettrificate sia nello stato fluido che di vapore causando guasti. Il test CDT sembra essere un buon discriminante tra la fase liquida e/o di vapore superante o non superante del campo dei fluidi.

INNOVAZIONE

Il continuo avanzamento della versione originale del test di deposito di strati conduttivi in bagno liquido ha portato al TanEV CDT di piccole dimensioni e non liquido con minimi passaggi di configurazione e smontaggio. Ha (4) unità di riscaldamento/dati indipendenti per stazione di docking e funziona con un codice QR per un'applicazione IOS per avviare/arrestare i test e acquisire dati.

CARATTERISTICHE

  • Test a 150°C per ~500 ore
  • Applicazione di DC da 5V a due loop di tensione per PCB
  • Test di formazione di depositi conduttivi nelle fasi liquida e di vapore (<20 mL di dimensioni del campione)
  • Unità di test modulari con stazione di docking a 4 porte
  • Unità di test controllate indipendentemente con raccolta dati IOS wireless
  • Dimensioni ridotte, senza bagno liquido (25cm x 33cm)

SAE J3200
Metodo ASTM in fase di sviluppo
MILSPEC dell'Esercito USA / Metodo di prova federale (FTM) in attesa di approvazione

16 altri prodotti della stessa categoria:

Product added to compare.